OperAmica Incoming
Salento Inedito

Mare

Salento Inedito

Descrivere in poche battute il Salento non è impresa facile. Banale potrebbe essere citare il tris reiterato da spot e musiche “sule, mare e ientu”. Ricorriamo piuttosto agli elementi di terra, fuoco, aria, acqua. Terra ferrosa, ospite di ulivi secolari.
Fuoco, il sole incandescente.
Aria, il vento di maestrale, scirocco e tramontana.
Acqua, i due mari, Ionio e Adriatico.
Finibus Terrae come punto di tangenza. Le tante spiagge di sabbia e le scogliere a strapiombo, il mare limpido. Il Salento è un territorio da scoprire, da percorrere, da vivere dai sapori alla musica, dal mare alla terra. Un albero di fico e uno d’ulivo, le cicale, il silenzio dei pomeriggi assolati, le sagre, le feste sacre, la tradizione a tavola, la pizzica, gli stornelli, le piazze, il barocco, i palazzi sontuosi, la movida, il divertimento.

MAP



PROGRAMMA TOUR

PRIMO GIORNO

Arrivo del gruppo nel pomeriggio a Monopoli visita dell’incantevole cittadina dal caratteristico centro storico di origine alto-medievale, sovrapposto ai resti di un abitato messapico fortificato già nel V secolo a.C. . Proseguimento per hotel 3 stelle a Gallipoli. Sistemazione delle camere cena in hotel e pernottamento.

SECONDO GIORNO

Colazione e in hotel e giornata dedicata a Gallipoli (LE) visita guidata della città unica, suggestiva, un angolo d'oriente immerso nella bellezza delle sue vie, nelle mura bianchissime delle sue costruzioni, circondato dall'azzurro del suo mare. Si mischiano a tutto questo i palazzi seicenteschi stile barocco. Pranzo in hotel e pomeriggio trasferimento a Nardò la cittadina dalle radici antichissime, ne sono testimonianza monumenti di ogni epoca, visita guidata : Il castello aragonese, le eleganti piazzette e le chiese barocche. Rientro in hotel cena e pernottamento.

TERZO GIORNO

Colazione trasferimento a Soleto (LE) il bel centro della Grecìa salentina che fu bizantino e medievale con il suo impianto a scacchiera e circondato da mura, visita guidata delle sue preziose testimonianze prima tra tutte la chiesetta di S. Stefano interamente affrescata Si prosegue per Sternatia (LE), visita guidata dell’antica cittadina dove si parla ancora il GriKo e che ha origini a partire dal III sec. a.C. da non perdere il frantoio ipogeo, e le cripte bizantine, una serie di piccoli cortili impreziosiscono il suo centro storico. Pranzo in hotel e pomeriggio partenza per Otranto lo splendido centro che fu bizantino e gotico, poi normanno, svevo, angioino e aragonese, visita guidata della cattedrale del 1088, e il castello aragonese. Rientro in hotel cena tipica salentina e pernottamento.

QUARTO GIORNO

: Colazione in hotel e partenza per TRANI (BAT)) per una breve sosta per visitare la splendida cattedrale romanica definita la più bella della Puglia, pranzo in ristorante sul lungomare e proseguimento del viaggio per il rientro.

INFORMAZIONI

La quota comprende :

  • 3 pensioni complete +1 mezza pensione in hotel
  • Cena tipica
  • 1 pranzo in ristorante a Trani
  • bevande incluse in tutti i pasti ( acqua e vino)
  • visite guidate come da programma
  • Assistenza operAmica sul posto


La quota non comprende:Extra, mance, ingressi a luoghi di visita diversi, e tutto non espressamente indicato ne “La quota comprende”


Nome e cognome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo numero di telefono

data

Il tuo messaggio